Podcast caffe

Virtual reality bus

Tecnologia del futuro per viaggiare indietro nel tempo

Una immersione 3D con speciale tecnologia VR per un esperienza collettiva: tutte le ricostruzioni delle opere architettoniche vengono fruite senza bisogno del visore, direttamente sugli schermi OLED trasparenti sovrapposti ai finestrini del Bus e un sistema di tendine motorizzate permette di ammirare le bellezze di oggi e di confrontarle con quelle del passato.

Un brevetto unico al mondo

Grazie al MOVX, un brevetto unico al mondo, vengono trasferiti i movimenti reali del VR Bus sincronizzandoli perfettamente nello spazio virtuale ricostruito, geolocalizzando il Bus e tutte le opere architettoniche durante il percorso. Gli utenti a bordo avranno la sensazione fisica di viaggiare realmente nella Roma Imperiale di 2000 anni fa.

Realizzato dall’I.I.S. “F. Caffè” – Roma
da: Alessandro Lucca, Daniele Spalletti e Damiano Di Felice della classe 4°BI

 

Ultimi inseriti

Father and Son

Il primo videogioco al mondo realizzato da un Museo Archeologico, “Father and Son” del Mann di Napoli

Potrebbe interessarti anche…